Condizioni Generali di Noleggio

Noleggio auto e furgoni

Malpensa Rent

di Elitcar S.R.L.

P. IVA: 09164600158 | PEC: elitcarsrl@registerpec.it

Via Fratelli Di Dio 11/13 – 20013 Magenta (MI)

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO

valide per noleggi fino a 30 giorni

1. (Oggetto del Contratto)

Malpensa Rent di proprietà di Elitcar S.R.L.- P. IVA: 09164600158, Via Fratelli Di Dio 11/13 – 20013 Magenta (MI) – elitcarsrl@registerpec.it(qui di seguito denominata “Locatore”), consegna al Locatario (qui di seguito denominato “Conduttore” o “Cliente”) il veicolo specificato nel contratto di noleggio in perfette condizioni ed idoneo all’uso pattuito; il veicolo, se non espressamente e diversamente specificato suddetto, viene consegnato con il serbatoio pieno di carburante e deve essere riconsegnato al termine del noleggio con lo stesso quantitativo di carburante. Il veicolo viene consegnato con i seguenti accessori: kit standard degli attrezzi, kit di riparazione e gonfiaggio pneumatici, giubbino catarifrangente, carta verde assicurativa e tutti i documenti necessari per la circolazione, incluso il certificato dell’assicurazione (questi ultimi in copia conforme), nonché qualsiasi altro accessorio indicato nel contratto di noleggio. Al momento della consegna del veicolo, il Cliente ha l’onere di verificare lo stato del suddetto in contraddittorio con il personale del Locatore, ed è tenuto a segnalare tempestivamente eventuali danni e anomalie visibili all’esterno e all’interno dello stesso e non rilevati sulla modulistica (denominata cd. “Stato d’uso “). Con la sottoscrizione del modulo “Stato d’uso Check-out””, il Conduttore riconosce di aver ricevuto il veicolo in perfetto ordine e comunque in condizioni conformi a quanto rilevato nella modulistica da lui sottoscritta. Al momento della riconsegna del veicolo, il Cliente ha l’onere di verificare lo stato del suddetto in contraddittorio con il personale della Locatore. In difetto, il Cliente riconosce la correttezza e la validità delle rilevazioni effettuate dal personale del Locatore. Con la sottoscrizione del contratto di noleggio il Cliente dichiara di aver letto nonché di avere ricevuto le spiegazioni richieste e, quindi, di conoscere e di accettare le presenti Condizioni Generali di Noleggio.

2. (Copertura Assicurativa)

Il Locatore garantisce che è stata stipulata una polizza assicurativa RC con un massimale unico superiore ai limiti di legge. La polizza assicurativa copre i danni subiti dal conducente, e quelli cagionati per responsabilità del conducente, così come specificato nella polizza, le cui clausole e condizioni rilevanti ai fini del presente articolo possono essere lette dal Conduttore all’atto della sottoscrizione del contratto di noleggio, ovvero consultabili per estratto sul sito del Locatore. Con la sottoscrizione del contratto il Cliente dichiara di aver ricevuto, conoscere, accettare e di impegnarsi a rispettare tutte le predette clausole e condizioni di polizza, entro i limiti e con le franchigie ivi rispettivamente indicate. Il Cliente, con la sottoscrizione del contratto di noleggio, dichiara di aver letto, conosciuto, accettato e di impegnarsi a rispettare, restando pattuito che tutte le franchigie e gli scoperti sono da considerare a carico del Conduttore; parimenti, eventuali danni a terzi eccedenti il massimale previsto in polizza saranno a carico del Conduttore.

3. (Rimborsi per eventuali spese sostenute)

Il Locatore si obbliga a rimborsare al Conduttore le somme spese per riparazioni dovute a guasti del veicolo, purché avvenuti in Italia, e risultanti da fattura regolarmente intestata al Locatore e comunque preventivamente autorizzate per iscritto dal Locatore, previa relativa comunicazione da inoltrarsi al suddetto all’indirizzo di posta elettronica elitcarsrl@registerpec.it

4. (Corrispettivi del noleggio: deposito cauzionale e penali)

Il Cliente si obbliga a corrispondere al Locatore:

a) al momento della prenotazione:

è richiesto il versamento di una caparra cofirmataria pari al 50 % del costo di noleggio, in base alla categoria del veicolo noleggiato, risultante dal Condizioni Particolari di Noleggio, consultabili sul sito del Locatore e riportato sul Contratto di Noleggio, nella sezione Depositi e Pagamenti, mentre il saldo dovrà essere effettuato alla riconsegna del veicolo, al netto della suindicata caparra che verrà imputata a titolo di acconto. Il pagamento potrà essere effettuato con tre diverse modalità: contanti, bancomat, carta di credito. In caso di ritardato pagamento delle somme dovute, verrà applicato, laddove ne ricorrano le condizioni di applicazione previste dal D. Lvo 231/2002, il tasso di interesse determinato dalla Banca Europea maggiorato di tre punti percentuale, per i quali verrà emessa regolare fattura.

In caso di cancellazione o modifiche della prenotazione effettuate entro 15 giorni prima della data di inizio del noleggio, non viene addebitato alcun costo; in caso di cancellazione o modifiche della prenotazione effettuate oltre tale data, l’importo della caparra verrà addebitato come penale.

b) alla consegna del veicolo:

il deposito cauzionale nella misura indicata, in base alla categoria del veicolo noleggiato, risultante dalle Condizioni Particolari di Noleggio, consultabili sul sito del Locatore e riportato sul contratto di noleggio, nella sezione Depositi e Pagamenti.

c) alla riconsegna del veicolo un operatore sarà incaricato al controllo:

la tariffa prevista nel contratto di noleggio e il corrispettivo per gli extra richiesti dal cliente alla sottoscrizione del contratto di noleggio.

Laddove, il veicolo non dovesse essere riconsegnato con il pieno di carburante, l’importo necessario per ripristinare l’originale livello di carburante, oltre al supplemento per il relativo servizio di rifornimento; in caso di danni o furto, le relative franchigie e le spese di gestione; gli eventuali giorni di noleggio extra; il soccorso stradale, le penalità previste nelle Condizioni Particolari di Noleggio, se applicabili, nonché le somme relative a qualsiasi altro servizio di cui il Cliente abbia usufruito. Qualora il Cliente abbia svolto attività che abbiano sporcato o rovinato gli interni è prevista una penale per lavaggio extra e sanificazione pari a € 150,00. Tale penale è applicata anche nei casi di mancato rispetto del divieto di fumare e di trasporto di animali fuori dagli appositi box (c.d. “trasportini”).La riconsegna deve avvenire entro 24 ore o multipli dalla data e ora di consegna. Ritardi superiori ai 59 minuti comporteranno l’addebito a carico del Conduttore di un ulteriore giorno di noleggio alla tariffa pagata per il singolo giorno maggiorata del 50%; per ritardi superiori alle 24 ore verrà addebitato per ogni giorno o frazione di giorno un importo pari alla tariffa pagata per il singolo giorno maggiorata del 100%.

d) successivamente alla riconsegna del veicolo:

l’importo corrispondente a tutte le contravvenzioni ricevute, ai pedaggi autostradali e biglietti dei parcheggi non pagati durante il periodo di noleggio oltre alle spese di gestione previste dalle Condizioni Particolari, nonché le somme relative a qualsiasi altro servizio di cui il Cliente abbia usufruito. Il Cliente ed il coobbligato che utilizzino una carta di credito per il pagamento dei corrispettivi, accettano che tutti i sopra menzionati addebiti, nonché quelli di cui agli artt. 7 e 8, siano effettuati sulla carta di credito (no Amex) indicata nel frontespizio del contratto di noleggio. Non sono accettate come metodo di pagamento le carte di debito e/o le carte prepagate (es. Visa Electron), i bancomat e/o i contanti. Il Cliente è sempre e comunque obbligato al pagamento degli extra descritti nel contratto di noleggio.

5. (Autorizzazione di addebito corrispettivi e penali su carta di credito)

Il Cliente e/o l’eventuale coobbligato in solido, autorizzano il Locatore e pertanto presta/no il proprio consenso affinché il locatore provveda ad addebitare sulla carta di credito indicata nel frontespizio del contratto di noleggio tutti gli importi, ivi compresi quelli relativi all’eventuale prenotazione, che risultano dovuti, direttamente o indirettamente, in forza del contratto di noleggio in oggetto; ciò anche successivamente alla fatturazione del corrispettivo dello stesso;

6. (Dichiarazione del Conduttore di presa in consegna del veicolo)

Il Conduttore riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul veicolo noleggiato e sugli accessori forniti e, quindi, di non poterne disporre in alcun modo, neanche a titolo di pegno.

7. (Condizioni di utilizzo del veicolo)

Il Cliente si obbliga a non condurre o usare il veicolo, e a non consentire in nessun caso che il suddetto sia condotto o usato:


a) in uno Stato non compreso nell’elenco che segue: Italia, Città del Vaticano, San Marino, Francia, Spagna, Andorra, Gibilterra, Portogallo, Inghilterra, Irlanda, Germania, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Principato di Monaco (Montecarlo), Svizzera, Austria, Norvegia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Liechtenstein, Slovenia, Croazia, Montenegro, Repubblica Ceca, Slovacchia.

b) per il trasporto di persone o cose per conto terzi;

c) per locazione;

d) per spingere o trainare rimorchi o altri veicoli;

e) sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o sostanze tossiche ovvero di altre sostanze idonee a ridurre la capacità d’intendere e volere dell’uomo;

f) per partecipare a gare, prove di percorso e/o competizioni di qualsiasi genere;

g) per scopi illegali o contrari alle leggi applicabili e in ogni caso in violazione delle normative vigenti e del Codice della Strada dello Stato dov’è condotto il veicolo;

h) su percorsi accidentati, non asfaltati, non pubblici o “fuori strada”;

i) da qualsiasi persona che agisca in contrasto con leggi e regolamenti applicabili;

j) da persona non indicata nel frontespizio del presente contratto di noleggio;

k) per l’espatrio del motociclo in regime di esportazione;

l) per impartire lezioni di guida o per esercitazioni di guida;

m) da persona che abbia fornito al Locatore informazioni false circa la propria età, nome o indirizzo;
n) da persona che non abbia compiuto 18 anni e/o sia munita di patente da meno di 1 anno, da persona che abbia compiuto 75 anni, se non autorizzato dal Locatore.

o) da persona priva di patente di guida valida nello Stato nel quale il veicolo è condotto. Salva la prova di cui all’art. 1588 c.c. la violazione anche di uno solo degli obblighi che precedono, nonché delle norme del Codice della Strada e/o comportamenti difformi o contrari alla diligenza del buon padre di famiglia, comporteranno l’addebito al Cliente di tutti gli eventuali danni arrecati al veicolo noleggiato. In caso di sequestro o fermo amministrativo del furgone, il Cliente si obbliga a corrispondere al Locatore, oltre al canone di noleggio pattuito, un importo pari alla tariffa pagata per il singolo giorno maggiorata del 50% sino al giorno in cui l’Autorità rilascerà l’autoveicolo al Locatore.

8. (Obblighi a carico del Conduttore)

Il Cliente si obbliga a:

a) fornire informazioni corrette sulle proprie generalità, la propria età, il proprio indirizzo di residenza, e sulla titolarità dei requisiti di legge per l’abilitazione alla guida; il Cliente si obbliga inoltre a fornire al Locatore il proprio numero di telefono e il proprio indirizzo di posta elettronica al fine di garantire al Locatore la propria reperibilità secondo gli scopi previsti dal presente contratto;

b) condurre il veicolo e custodirlo congiuntamente agli accessori forniti, in modo diligente e nel rispetto di tutte le norme di legge;

c) assicurare la manutenzione ordinaria del veicolo secondo i parametri previsti dal libretto di manutenzione fornito dal Costruttore e provvedere al controllo e all’eventuale adeguamento dei livelli di tutti i lubrificanti, dell’olio dei freni e al controllo della pressione degli pneumatici;

d) provvedere al pagamento di qualsiasi contravvenzione comminata al veicolo noleggiato, al pagamento dei pedaggi autostradali e degli oneri di qualsiasi natura derivanti da parcheggi, durante il periodo di noleggio e a rimborsare il Locatore di ogni eventuale spesa da questi sostenuta, oltre alle spese di gestione previste dalle Condizioni Particolari di Noleggio;

e) tenere indenne il Locatore da qualsivoglia pretesa avanzata da terzi per danni arrecati ai beni trasportati di proprietà di questi ultimi o in ogni caso trovatisi sul veicolo noleggiato;

f) verificare e sottoscrivere, al momento della riconsegna del veicolo, il modulo “Stato d’Uso Check-in” indicante lo stato del veicolo a tale momento; la mancata sottoscrizione del modulo “Stato d’uso-Check-in” da parte del Cliente determina la decadenza di questi dalla facoltà di sollevare successive contestazioni rispetto ai danni addebitati;

g) sottoscrivere l’apposito modulo in cui dichiara esplicitamente di non aver subito o causato alcun sinistro, anche di lieve entità, al fine di consentire al Locatore di tutelare i propri diritti contro frodi o richieste infondate;

h) riconsegnare il veicolo nel medesimo luogo ed entro la data e l’ora indicati nel frontespizio del contratto di noleggio, con i medesimi accessori presenti al momento della consegna e nel medesimo stato nel quale l’ha ricevuto;

i) riconsegnare il veicolo appena il Locatore ne faccia richiesta; in caso di mancata riconsegna, il Locatore ha diritto a recuperare il possesso del suddetto con ogni mezzo, anche contro la volontà del Cliente e interamente a spese del medesimo.

l) il Cliente riconosce che il noleggio inizia alla data e ora di consegna del veicolo oggetto del contratto e delle relative chiavi da parte del Locatore e termina alla data e ora di effettiva riconsegna al personale addetto del Locatore. 

9. (Risarcimento danni, furto ed incendio)

Il Cliente si obbliga a risarcire il Locatore per qualsiasi danno o furto, anche se parziale, salva la prova di cui all’art. 1588 c.c.

Il Cliente è sempre interamente responsabile dell’ammontare del danno cagionato al Locatore, indipendentemente da quanto disposto in seguito, ove ricorra almeno una delle seguenti circostanze:
1. violazione delle normative vigenti e/o del Codice della Strada dello Stato dov’è condotto il veicolo;
2. uso del veicolo per uno scopo contrario alla legge;

3. utilizzo del veicolo in violazione di quanto previsto dall’art. 7 delle presenti Condizioni Generali;
4. veicolo restituito danneggiato senza denuncia attestante la dinamica del sinistro e relativa documentazione, completa di eventuale modulo C.A.I. (Constatazione Amichevole di Incidente)

5. mancata tempestiva denuncia alle autorità competenti in caso di furto totale o parziale o atti vandalici
e tali circostanze risultino comprovate da multa e/o dichiarazione del cliente e/o modulo C.A.I. e/o accertamento da parte delle compagnie assicurative.

Fatti salvi i casi sopra elencati, in caso di sinistro, il Cliente partecipa al danno economico subito dal Locatore come segue:

a) per l’intero importo relativamente ai danni causati a pneumatici, cerchioni, accessori (navigatore, catene da neve, box) Mentre per i danni causati da altre parti del veicolo, partecipa per l’importo massimo indicato come “franchigia danni” nelle Condizioni Particolari di noleggio e sul frontespizio del contratto di noleggio.
Nelle ipotesi di furto totale o parziale, e/o incendio, regolarmente denunciato alle autorità competenti, il Cliente partecipa al danno economico subito dal Locatore per l’importo massimo indicato come “franchigia furto” e/o franchigia incendio nelle Condizioni Particolari di noleggio e sul contratto di noleggio. Inoltre, in caso di furto totale, il Cliente risarcisce il Locatore dell’importo corrispondente al pieno di carburante.

I danni vengono qualificati e quantificati secondo il “Listino Danni “, consultabile sul sito Internet del Locatore e disponibile in copia cartacea presso la sede del Locatore, le cui tariffe e modalità di applicazione sono parte integrante del presente contratto. Laddove tale qualificazione e quantificazione non fosse possibile, il Locatore provvede ad addebitare l’importo appositamente preventivato.

Il Locatore si riserva la facoltà di non riparare immediatamente il veicolo ove il danno arrecato dal Cliente non ne pregiudichi le funzionalità.

10. (Obblighi del Conduttore in caso di sinistro)

Qualora si verifichi un sinistro, il Cliente si obbliga a:

a) informare immediatamente per telefono il Locatore, trasmettendogli nelle successive 24 ore il modulo C.A.I. compilato dettagliatamente in ogni sua parte o, in mancanza, denuncia dettagliata dei fatti;
b) informare la più vicina autorità di polizia;

c) non rilasciare alcuna dichiarazione di responsabilità;

d) prendere nota delle generalità di tutte le parti coinvolte nel sinistro e degli eventuali testimoni, incluse le generalità delle Compagnie Assicuratrici dei mezzi coinvolti (compagnia, numero di polizza, agenzia);
e) fornire al Locatore qualsiasi altra notizia utile;

f) seguire le istruzioni che il Locatore fornisce relativamente alla custodia e/o alla riparazione del veicolo. In caso di inadempimento anche di uno solo degli obblighi suddetti, il Cliente è responsabile di tutti i danni subiti dal veicolo, anche nel caso di sinistro potenzialmente attivo.

Il Locatore non garantisce la sostituzione del veicolo noleggiato in caso di sinistro, guasto e comunque all’estero.

11. (Obblighi del Conduttore in caso di atti vandalici)

In caso di atti vandalici, furto e tentato furto del veicolo noleggiato, il Cliente si obbliga a denunciare immediatamente il fatto alle Autorità competenti (Polizia o Carabinieri) e a consegnare al Locatore la versione originale della denuncia; in caso di furto totale, il Cliente deve consegnare al Locatore, oltre all’originale della denuncia, le chiavi del veicolo. In caso di furto totale il corrispettivo del noleggio, oltre all’importo dell’eventuale franchigia, è dovuto fino alla data dell’effettiva consegna della denuncia e delle chiavi. In caso di mancata consegna della denuncia e/o della mancata riconsegna delle chiavi, il Locatore provvede in ogni caso ad addebitare al Cliente, nel caso del furto totale, una penalità pari al valore ufficiale di listino del veicolo comprensivo degli optional (al netto IVA) e diminuito del 15%, mentre in caso di tentato furto e atti vandalici, la mancata consegna dell’originale della denuncia comporta in ogni caso l’addebito da parte del Locatore di una penalità pari all’intero ammontare del danno economico subito dal Locatore.

12. (Comunicazione dati del Conduttore servizi di prevenzione, gestione sinistri, furti)

Il Cliente autorizza espressamente il Locatore -che si riserva la relativa facoltà a suo insindacabile e discrezionale giudizio – a comunicare i dati del Conduttore ad Autorità Giudiziarie, Compagnie Assicurative, Studi Legali, Società specializzate nella prevenzione e gestione dei furti e dei sinistri e di utilizzarne o farne utilizzare i contenuti per ogni azione a propria tutela.

13. (Solidarietà del Conduttore con il terzo contraente)

Chi stipula il contratto di noleggio in nome e/o per conto di un terzo risponde solidalmente e congiuntamente con il terzo della piena osservanza di tutti gli obblighi contenuti nel presente contratto di noleggio, senza il beneficio della preventiva escussione; il Cliente che stipula il contratto di noleggio risponde in ogni caso di ogni fatto, azione od omissione imputabile al conducente del veicolo noleggiato.

14. (Limitazione di responsabilità del Locatore)

Il Locatore non è responsabile nei confronti del Cliente, del conducente o dei membri delle rispettive famiglie per i danni di qualsiasi natura dai medesimi subiti, incluso il pregiudizio economico, sia per danni alla persona, fatta salva limitatamente a questi ultimi, l’applicazione degli artt. 33 comma 2 lett. a) e b) e 36 , comma 2, lettera a) del D. Lgs 205/2006, sia per danni conseguenti a guasti o difetti di funzionamento del veicolo o incidenti stradali. In ogni caso il Locatore non può essere considerato responsabile di qualunque tipo di danno verificatosi a seguito di furti, tumulti, incendi, terremoti, guerre o altre cause di forza maggiore. In caso di rinvenimento di oggetti all’interno del furgone, il Locatore provvederà ad avvisare il Cliente, il quale dovrà provvedere a proprie spese al recupero o alla spedizione dell’oggetto; nel caso in cui il Cliente non provveda al recupero o alla spedizione nei 30 giorni successivi all’avviso, gli oggetti si intendono abbandonati e il Locatore non sarà tenuto a custodirli né a restituirli.

15. (Decorrenza interessi di mora)

Decorso il termine pattuito per il pagamento delle somme dovute, il Locatore è autorizzato a emettere nota di debito per interessi di mora da calcolarsi anche ai sensi del D.Lvo 231/2002, laddove ne ricorrano le condizioni di applicazione;

16. (Facoltà di reclamo)

Il Cliente ha facoltà di reclamare entro 14 giorni dalla data di fine noleggio per l’eventuale disservizio ricevuto. Eventuali contestazioni relative ad addebiti, effettuati a qualsiasi titolo dal Locatore, potranno essere avanzate solo dopo il pagamento degli stessi e comunque entro e non oltre 30 giorni dall’addebito.

17. (Limitazione modifiche alle presenti condizioni generali di contratto)

Nessuna modifica può essere riportata alle presenti Condizioni Generali senza il consenso di un rappresentante del Locatore munito di idonea procura scritta.

18. (Facoltà di contestazione)

In caso di contestazioni circa la correttezza del contenuto del contratto di noleggio, fanno fede tra le parti i dati e i documenti contenuti nell’archivio del Locatore.

19. (Legge applicata e foro competente)

Questo contratto è regolato dalla legge italiana. Per qualsiasi controversia fra le parti relativa al contratto di noleggio è competente in via esclusiva il Foro di Milanoresta salva, per il Cliente qualificabile come “consumatore”, la competenza del foro del luogo di residenza o domicilio del Cliente.

20. (Codice in materia di protezione dei dati personali)

In questa sezione, quando ci riferiamo al “Cliente” o “Conduttore” intendiamo: (i) la persona indicata nel contratto di noleggio, (ii) qualsiasi conducente e (iii) qualsiasi persona che effettui pagamenti per il noleggio. I dati del Conduttore saranno trattati come previsto dal regolamento UE 2016/679, GDPR – General Data Protection Regulation in vigore dal 25/05/2018. Per maggiori informazioni, si prega di consultare la Politica sulla privacy disponibile sui nostri siti webo richiederla in sede. Sottoscrivendo il contratto di noleggio, il Cliente ci dà il suo esplicito consenso all’utilizzo e al trasferimento dei suoi dati personali nei limiti previsti dalla normativa in vigore. Il Cliente ha il diritto di negare il proprio consenso al trasferimento dei suoi dati personali a terzi o al loro utilizzo per scopi pubblicitari.

Malpensa Rent

di Elitcar S.R.L.

P. IVA: 09164600158 | PEC: elitcarsrl@registerpec.it

Via Fratelli Di Dio 11/13 – 20013 Magenta (MI)

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO

valide per noleggi di autoveicolo senza conducente oltre 30 giorni

SERVIZI INCLUSI

  • Tassa di proprietà/circolazione
  • Carta Verde.

MANUTENZIONE INCLUSA

  • Manutenzione periodica programmata-cambio gomme come da contratto
  • Vettura sostitutiva

MANUTENZIONE ESCLUSA

  • Sostituzione freni frequenti (sotto i 25.000 km per le pastiglie, sotto i 40.000 per i dischi);
  • Sostituzione dei freni prima dell’accensione della spia di usura;
  • Sostituzione dischi freni per vibrazione, rumorosità, imputabili a surriscaldamento o eccessivo stress per guida sportiva;
  • Regolazione della convergenza e assetto durante la sostituzione di ammortizzatori;
  • Vibrazione e bilanciatura di pneumatici;
  • In caso della foratura degli pneumatici le spese di ripristino o di sostituzione saranno a carico del cliente.


COPERTURE ASSICURATIVE INCLUSE NEL CONTRATTO

  • RCA (responsabilità civile auto) massimale € 10.400,00 franchigia in caso di sinistro con torto
    • Fino a € 300 per autovetture
    • Fino a € 500 per autocarri- furgoni
  • INCENDIO E FURTO senza scoperto e senza franchigia
  • KASKO INTEGRALE in caso di danni causati involontariamente a veicoli, persone e cose
    • scoperto del 10% franchigia(da €500,00 a € 900,00) in base alla categoria del veicolo
  • ATTI VANDALICI comprovati da denuncia alle autorità
    • 10% franchigia € 500.00
  • CALAMITA’ NATURALI, grandine, tempesta, inondazioni ,ecc.
    • Scoperto del 10% franchigia € 500.00
  • GARANZIA CRISTALLI senza franchigia inclusi tetti apribili e panoramici
  • INFORTUNIO CONDUCENTE
    • 100.000 € morte
    • 100.000 € invalidità permanente
    • 10.000 € rimborso spese di cura
  1. Definizioni

Locatore: indica Elitcar srl

Cliente: indica il richiedente della locazione senza conducente

Veicolo: indica ciascuno degli autoveicoli che il Cliente richiede a titolo di locazione senza conducente in base alle disposizioni del presente accordo

Locazione: indica la locazione senza conducente del Veicolo stipulata tra le parti in base alle disposizioni del presente accordo.

Richiesta di noleggio: indica le condizioni economiche e di durata del presente accordo.

Manuale: guida a disposizione del cliente contenente le istruzioni necessarie all’uso e al godimento del veicolo

  1. Oggetto dell’accordo

Il presente accordo regolamenta le condizioni generali della locazione senza conducente

  1. Caratteristiche dei veicoli

Il veicolo in oggetto del contratto sarà coperto da garanzia della casa costruttrice come da specifiche dei relativi libretti di manutenzione programmata.

  1. Proprietà dei veicoli

Il Cliente riconosce che il diritto di proprietà del veicolo oggetto del Contratto rimarrà del locatore; il Cliente non potrà quindi sublocare, ipotecare o sottoporre il veicolo a qualsiasi forma di privilegio, permettere che lo stesso sia sottoposto a pignoramento e/o concederlo in pegno o garanzia.

  1. Limiti e modalità di utilizzo dei Veicoli

Il Veicolo concesso in locazione al Cliente dovrà essere utilizzato in conformità alle disposizioni di legge e in base allo specifico uso previsto dal “libretto di circolazione“.

In particolare il veicolo:

  1. Non sarà adibito al trasporto di persone e/o merci eccedenti le qualità previste dalla carta di circolazione
  2. Il contachilometri non sarà manomesso e/o danneggiato
  3. Sarà sempre condotto con la cura e la diligenza del buon padre di famiglia, seguendo scrupolosamente le norme del Codice della Strada ed assumendosi il Cliente qualsiasi conseguenza per le eventuali infrazioni
  4. Sarà condotto da persone abilitate alla guida secondo le prescrizioni delle norme al riguardo vigenti
  5. Non è pertanto consentito il rapporto dietro compenso, le competizioni di qualsiasi genere, il trainare o spingere altro veicolo ecc.
  6. Il Cliente non apporterà o farà apporre modifiche strutturali al veicolo o apporrà scritte pubblicitarie senza espressa autorizzazione del Locatore
  7. Il Cliente sarà custode del Veicolo assumendosi l’obbligo della migliore manutenzione e conservazione dello stesso.
  8. Il Cliente inoltre si obbliga ad osservare tutte le istruzioni del libretto “Uso manutenzione e sicurezza” della casa costruttrice, in dotazione al Veicolo in locazione.

Addebito al cliente di € 15,00 a pratica, per la gestione dei verbali.

Qualora nel corso della locazione si rendesse necessario effettuare collaudi specifici al Veicolo e/o apportare variazioni ai documenti di circolazione a seguito di revisione obbligatoria del Veicolo, il Cliente dovrà informare il Locatore e riconsegnare il veicolo per consentire di espletare le formalità.

Art. 6. Qualificazione del conducente

Il Cliente si impegna affinché il conducente del veicolo in locazione sia in possesso dei requisiti di volta in volta richiesti dalle normative in vigore e sia persona dipendente del Cliente o comunque autorizzata dallo stesso per iscritto.

Art. 7. Consegna dei veicoli

La consegna del veicolo verrà effettuata dal Locatore nei tempi concordati con il Cliente . il Locatore rimane tuttavia espressamente sollevato da qualsiasi responsabilità o danni relativi al ritardo per cause allo stesso non imputabili.

Art. 8. Durata della locazione

La locazione del Veicolo oggetto del contratto avrà decorrenza dalla data della Lettera di noleggio e comunque non oltre 5 giorni dal giorno in cui verrà comunicato dal locatore mediante mail indirizzata al Cliente la messa a disposizione del Veicolo presso la sede concordata.

La durata della locazione sarà quella prevista nella sezione del contratto d’ordine

art. 9.Monte chilometrico

Nel presente contratto è prevista una percorrenza massima (c.d. monte chilometrico) per veicolo; i chilometri effettivamente percorsi non potranno eccedere di oltre 20.000 km quelli previsti inizialmente salvo le ipotesi di cui ai punti che seguono.

Qualora durante i termini contrattuali il Cliente rivelasse proiezioni di percorrenze chilometriche superiori a quelli inizialmente previsti dovrà darne tempestiva comunicazione al Locatore ai fini dell’adeguamento dei canoni di locazione in funzione della nuova percorrenza chilometrica massima.

Qualora al termine della locazione venisse rilevata una percorrenza differente da quella prevista o successivamente concordata nella proposta d’ordine, il locatore addebiterà i chilometri eccedenti secondo quanto concordato nella scheda d’ordine e con una tolleranza di 1.000 km per la quale nulla verrà addebitato.

In tutti i casi in cui il contachilometri del veicolo non potrà essere controllato per guasto o furto del Veicolo stesso, il Locatore considererà una media giornaliera pari ai dietimi del monte chilometrico assistito.

Art. 10. Manutenzione e/o riparazione

Sono a carico del Locatore per tutta la durata contrattuale gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria quando necessari a giudizio del Locatore anche in considerazione del chilometraggio percorso per il mantenimento in buona efficienza dei veicoli.

Fermo quanto sopra il Cliente si impegna in ogni caso a:

  • Effettuare la manutenzione programmata, che resterà a carico del Locatore, alle percorrenze indicate nel Libretto di Manutenzione Programmata presso le officine indicate dal locatore.
  • Curare diligentemente la manutenzione quotidiana (livelli liquidi, pressione etc.)
  • Controllare i pneumatici del veicolo in modo da mantenerli sempre conformi alle norme di legge in materia.

Il Cliente potrà richiedere la sostituzione degli pneumatici quando lo spessore del battistrada sarà inferiore a 3 (tre) millimetri e il Locatore dovrà darvi corso a proprie spese.

In espressa deroga all’art. 1584 del Cod. Civ. il Cliente non potrà sospendere il pagamento dei canoni neppure quando per la riparazione o per qualsiasi altro motivo il Veicolo non possa essere utilizzato per più di 20 giorni.

Qualora il Cliente non effettui la manutenzione programmata (tagliandi) indicata nel relativo libretto, le riparazioni

meccaniche derivanti da tali inadempienze saranno addebitate al Cliente.

Art. 11. Riparazioni di emergenza

In caso di assoluta necessità ed in deroga a quanto stabilito nel precedente art 10, il cliente potrà provvedere direttamente e/o far provvedere a piccole riparazioni, in luoghi in cui non sia possibile usufruire della rete di officine convenzionate con il il Locatore e previa comunicazione al Locatore. Le spese sostenute dal Cliente per tale causale saranno rimborsate dal locatore, a condizioni che a questi pervenga la richiesta ( fattura ) entro 15 giorni dall’evento.

In caso di “panne” il Cliente dovrà contattare il Locatore e/o il Service Ufficiale della casa automobilistica secondo quando indicato nel relativo libretto d’uso e manutenzione. Il Locatore e/o il Service provvederanno ad inviare un carro attrezzi ed a trainare il veicolo presso il centro di assistenza autorizzato più vicino che prenderà in carico il veicolo e fornirà la vettura sostitutiva.

Art. 12. Sostituzione del Veicolo

Qualora previsto nella scheda d’ordine, il Locatore metterà a disposizione un veicolo sostitutivo in buone condizioni della stessa categoria del veicolo locato per giorni:

  1. Max 5 in caso di guasto meccanico che richieda più di 6 ore di manodopera;
  2. Max 21 in caso di incidente che richieda più di 6 ore di manodopera (esclusi danni estetici e atti vandalici);
  3. Max 30 giorni in caso di furto totale.

Il veicolo sostitutivo potrà essere trattenuto solo per il periodo strettamente necessario al ripristino del veicolo ed andrà riconsegnato entro 24 ore dalla conferma dell’avvenuta riparazione comunicata dall’officina. In caso di mancato ritiro entro detto termine ogni ulteriore giorno di utilizzo del veicolo sostitutivo sarà fatturato alle tariffe di noleggio al momento vigente. Il veicolo sostitutivo deve essere consegnato dal Locatore e riconsegnato dal Cliente sempre con il pieno di carburante. In caso contrario verrà addebitato il corrispettivo della quantità di carburante consumata.

Qualora il cliente lo richieda verrà messo a disposizione un veicolo in preassegnazione fino alla consegna del veicolo ordinato anche di marca, tipo, cilindrata diversa ad un costo da concordare di volta in volta.

Art.13. Soccorso stradale

Qualora il contratto nella sezione proposta d’ordine preveda il soccorso stradale a favore del Cliente, il Cliente dovrà comunicare al Locatore la necessità di soccorso; i contenuti del servizio e le relative modalità operative saranno quelli indicate nel libretto manutenzione programmata e/o della polizza assicurativa.

Art. 14. Tassa di proprietà

Il Locatore provvederà al pagamento nel modo e nei termini di legge della tassa di proprietà per tutta la durata della locazione del Veicolo oggetto del Contratto.

Art.15. Assicurazioni

Il locatore si impegna a fornire il Veicolo richiesto dal Cliente con le coperture assicurative meglio indicate nella proposta d’ordine del presente accordo senza franchigie.

Il Veicolo sarà fornito di Carta Verde valida nei Paesi indicati dalla stessa.

Per qualsiasi sinistro di qualunque tipologia (R.C.A, A.R.D ecc.) verranno addebitate dal Locatore al Cliente le franchigie per singolo evento, qualora presenti e comunque come da apposita sezione della proposta d’ordine.

Il Cliente o i propri dipendenti dovranno denunziare per iscritto entro tre giorni dall’evento con raccomandata A.R. o posta elettronica certificata qualsiasi sinistro occorso dal veicolo.

Art.16. Risoluzione della locazione per furto, grave incidente o grave danno

1) Furto totale: in caso di definitiva indisponibilità del veicolo in conseguenza di furto totale il cliente rimane obbligato al pagamento del canone per un periodo di 30 (trenta) giorni dalla data del furto. Se in questo periodo il veicolo rubato fosse ritrovato, è obbligo del cliente continuare nella prosecuzione del contratto ai canoni originariamente convenuti, altrimenti decorsi 30 giorni il contratto si intenderà risolto di diritto. Nel caso in cui sia prevista nel contratto la messa a disposizione di una autovettura sostitutiva la stessa potrà essere trattenuta dal cliente per un periodo massimo di 30 giorni.

2) Grave incidente – grave danno: il locatore ha diritto a richiedere la risoluzione del contratto qualora a seguito di grave incidente o grave danno del veicolo il costo delle riparazioni superi il 60% del valore commerciale oppure qualora l’evento avvenga entro i 30 giorni precedenti la naturale scadenza del contratto. Nel caso in cui sia prevista nel contratto la messa a disposizione di una autovettura sostitutiva la stessa potrà essere trattenuta dal cliente per un periodo massimo di 21 giorni o comunque non oltre la data della prevista originaria scadenza contrattuale. L’eventuale sottoscrizione di un successivo contratto avverrà alle condizioni e prezzi in vigore al momento della stipula del nuovo contratto senza alcun diritto del cliente di vedersi riconosciute in tutto o in parte le condizioni del contratto precedente.

Art. 17.Contravvenzioni

Tutte le sanzioni pecuniarie per violazioni alle norme del codice della strada connesse con il Veicolo in locazione sono e restano a carico del Cliente. Elitcar alla ricezione dei verbali di contravvenzione procederà con la richiesta di rinotifica par competenza al cliente ai sensi dell’art. 201 del codice della strada. Il cliente provvederà direttamente al pagamento delle contravvenzioni entro i termini o proporrà eventuali opposizioni sollevando il locatore da ogni responsabilità per omesso o ritardato pagamento.

Art.18. Clausola risolutiva

Il Locatore si riserva la facoltà di risolvere il presente contratto nei seguenti casi:

  • Mancano pagamento dei canoni e degli addebiti vari entro i termini indicati al successivo art. 24
  • Sequestro giudiziale od esecuzione forzata sui beni di proprietà del Cliente
  • Scioglimento o liquidazione dell’impresa del cliente a qualsiasi titolo dichiarato.
  • Dichiarazione di fallimento dell’impresa del Cliente od assoggettamento a procedure concorsuali.
  • Mancato rispetto degli obblighi previsti agli art. 5e 10 del presente Accordo.

Nei casi di cui sopra la risoluzione è operante ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 Cod. Civ a seguito di comunicazione scritta inviata via raccomandata o PEC del Locatore al Cliente con la quale venga contestata l’inadempienza e dichiarato l’intento di avvalersi della clausola risolutiva.

Esercitata la risoluzione anticipata con le modalità di cui sopra, il locatore avrà diritto di rientrare in possesso del Veicolo oggetto del contratto come sopra risolto, anche in presenza di opposizione o contestazione giudiziale o meno, da parte del Cliente senza necessità di alcun preavviso.

In tutti i casi di risoluzione anticipata del Contratto e anche, più in generale in caso di mancato rinnovo del presente accordo, il Cliente esonera fin d’ora il locatore da qualsiasi responsabilità per “lucro cessante” e/o “danno emergente.

Art. 19 Riconsegna del veicolo locato

Il Cliente si impegna alla scadenza originaria o prorogata del contratto o in qualsiasi caso di risoluzione scadenza anticipata del medesimo, a riconsegnare il Veicolo presso la località indicata dal locatore, nelle condizioni in cui l’ha ricevuto, salvo il normale stato di usura dovuto all’uso contrattualmente pattuito. Lo stato del Veicolo oggetto di riconsegna sarà valutato dal Locatore tramite proprio incaricato; eventuali spese di ripristino del veicolo non rientrati nel normale stato di usura e non conseguenti a sinistri regolarmente e precedentemente denunziati, saranno addebitati dal Locatore al Cliente. In caso di contestazioni del Cliente, lo stato del Veicolo verrà valutato dal perito, scelto dal locatore iscritto all’albo dei periti il cui giudizio sarà insindacabile.

Per quanto riguarda le eccedenze chilometriche, si fa riferimento a quanto disposto dall’art. 9 precedente ed alla scheda d’ordine.

Il cliente potrà, in assenza di inadempimenti contrattuali, richiedere il recesso anticipato dalla locazione relativa ad uno o più veicoli in qualunque momento prima della scadenza contrattuale con un preavviso di 60 giorni. L’esercizio della facoltà di recesso obbligherà il cliente a corrispondere al locatore una penale pari all’equivalente di 6 (sei) canoni mensili per ogni veicolo restituito anticipatamente oltre ad eventuali eccedenze chilometriche dovute e calcolate come previsto dal presente contratto e dalla scheda d’ordine.

Art. 20. Mancata riconsegna del veicolo alla scadenza del contratto – proroga tacita

La detenzione del veicolo a qualsiasi causa dovuta, successiva alla scadenza si considera automatica proroga della locazione stessa.

Tale proroga automatica opera per un periodo massimo di sei mesi alle stesse condizioni tariffarie e normative del relativo Contratto ed anche in caso di mancata richiesta di proroga da parte del Cliente.

Le eventuali eccedenze chilometriche vengono valutate come disposto dall’art 9 precedente, decorso il periodo semestrale di cui sopra, sarà facoltà del locatore previa richiesta scritta dal cliente concedere ulteriori proroghe con ridefinizione delle relative condizioni tariffarie.

In caso l’ulteriore proroga non sia richiesta dal cliente, se richiesta non sia accettata dal Locatore, troverà applicazione l’art19 precedente.

Art. 21.Validità canone locazione

Dal momento dell’accettazione da parte del Locatore del presente contratto e fino alla scadenza pattuita contrattualmente e per sei mesi successivi di eventuale proroga tacita, il canone indicato nella sezione proposta d’ordine rimarrà invariato.

Eventuali tasse e sovrattasse, nonché eventuali tasse ed imposte future, anche a carattere straordinario, dovute per il possesso e/o la detenzione del veicolo, nonché eventuali aumenti assicurativi, verranno addebitati al Cliente, ai sensi dell’art. 23 successivo, in un’unica soluzione al momento del loro assolvimento da parte del locatore.

Art. 22.Validità del presente accordo

Il presente accordo ha validità per tutta la durata contrattuale indicata nella sezione proposta d’ordine.

Art. 23.Termini di pagamento del canone di locazione- interessi di mora

Il Cliente si impegna a pagare i canoni pattuiti

I canoni di locazione saranno fatturati al cliente in via anticipata; gli addebiti extra previsti dal presente accordo

dovranno essere pagati dal Cliente entro 60 giorni dalla ricezione dalla fattura.

In caso di ritardato pagamento e fatto salvo il diritto di risoluzione anticipata di cui il precedente art 18, il Locatore si riserva la facoltà di addebitare al Cliente interessi di mora in ragione del Tasso Ufficiale di Sconto su base annua maggiorato di 5 punti percentuali, calcolati dalla data di scadenza pattuita a quella di effettivo pagamento.

Art. 24. Modalità di pagamento

Il pagamento di ogni fattura di addebito dovrà essere eseguito mediante la forma di pagamento alla scadenza indicata alla sezione proposta d’ordine.

Art. 25. Imposta sul valore aggiunto

Il locatore ed il Cliente si danno reciprocamente atto che i corrispettivi previsti nell’accordo sono soggetti all’imposta sul valore aggiunto (IVA)

Art. 26. Modifiche all’accordo

Qualsiasi modifica e/o variazione in deroga al presente accordo dovrà essere formulata per iscritto tra le parti a pena di nullità.

Art.27. Domicilio delle parti

Il Locatore ed il Cliente dichiarano di eleggere a proprio domicilio le rispettive sedi legali e si impegnano a comunicare ogni relativa variazione.

Art.28. Foro competente

Per qualsiasi controversia che dovesse sorgere in merito alla interpretazione, esecuzione, o risoluzione del presente accordo sarà competente il Foro di Milano.

Art. 29. La sezione proposta d’ordine

La sezione proposta d’ordine costituisce parte integrante e sostanziale dell’accordo medesimo.

Art. 30. Informativa Trattamento dati personali

ELITCAR S.R.L. con sede in Via F.lli di Dio 11/13 20013 Magenta (MI)

(In seguito,” Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art.13 D.lgs. 30.6.2003 n 196

(In seguito, “Codice privacy”) e art 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito “GDPR”) che i suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti:

30.1 OGGETTO DEL TRATTAMENTO

Il titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, indirizzo, telefono, e-mail ,riferimenti bancari e di pagamento)- in seguito, “dati personali” o anche “dati” ) da Lei comunicati in occasione della conclusione di Contratti e per servizi del Titolare.

30.2 FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

I Suoi dati personali sono trattati:

A-Senza Suo consenso (art 24 lett), b),c) codice Privacy e art 6 lett. b),e9GDPR), per le seguenti finalità di servizio:

  • Concludere contratti per Titolare
  • Adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti con lei in essere;
  • Adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio)

B – Solo previo Suo specifico e distinto consenso (art.23 e 130 Codice Privacy) e art 7 GDPR, per le seguenti finalità di marketing: inviarle via mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazione commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi;

Le segnaliamo che se siete già nostri clienti, potremo inviarLe comunicazioni commerciali relative a servizi e prodotti del Titolare analoghi a quelli di cui ha già usufruito, salvo Suo dissenso ( art 130 c.4 codice Privacy).

30.3 MODALITA’ DI TRATTAMENTO

Il trattamento dei suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art 4n2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione, e distribuzione dei dati. I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato.

Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni della cessazione del rapporto per finalità di servizio e per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di marketing.

30.4 ACCESSO AI SUOI DATI

I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 31.2 A) e 31.2B)

A dipendenti e collaboratori del Titolare nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori del sistema

A società terze o ad altri soggetti a titolo indicativo, istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi etc) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare n nella loro qualità di responsabili estremi del trattamento.

30.5.COMUNICAZIONE DEI DATI

Senza la necessità di un espresso consenso (ex art 24 lett a)b)d) Codice privacy e art 6 lett.b)e c) GDPR), il Titolare potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 31.2 A) a organismi di vigilanza ( quali IVASS), Autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la presentazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti i quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’ espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento. I suoi dati non saranno diffusi.

30.6 TRASFERIMENTi

I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra –Ue avverrà i conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste della Commissione Europea.

30.7. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art.31.2) è obbligatorio. In loro assenza, non potremmo garantirle i servizi dell’art. 31.2 a).Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art.31.2 B) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario inerente ai servizi offerti dal titolare. Comunque, continuerà ad avere il diritto ai servizi di cui all’art 31.2A).

30.8. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Nella Sua qualità di interessato, ha diritti di cui l ‘art 7 Codice privacy e art 15 GDPR e precisamente i diritti di:

  • Ottenere conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile;
  • Ottenere l’indicazione: A) dell’origine dei dati personali, B) delle finalità e modalità del trattamento. C) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; D) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5 comma 2 Codice privacy e art. 3, comma 1, GDPR; E) dei soggetti o elle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  • Ottenere: A) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;B) la
  • Cancellazione, la trasformazione in forma anonima o blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi
  • Quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; C) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a)B) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • Opporsi, in tutto o in parte: A) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; B) al trattamento di dati personali che la riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante

e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto B),

per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte.

Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.

Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui all’art. 1621 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione del trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante.

30.9: MODALITA’ DI ESERCIZIO DEI DIRITTI

Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti inviando:

una raccomandata A.R. a: ELITCAR S.R.L. con sede in Via F.lli di Dio 11/13 20013 MAGENTA (MI)

una mail all’indirizzo: amministrazione@ellitcar.it

30.10. TITOLARE; RESPONSABILE E INCARICATI.

Il Titolare del trattamento è: ELITCAR S.R.L. con sede in Via F.lli di Dio 11/13 20013 MAGENTA (MI)

L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare del Trattamento.

Dichiaro di aver letto l’informativa e confermo che desidero ricevere informazioni su prodotti e servizi della sezione E delle sue società affiliate punto 2B del presente documento secondo artt. 23 e 130 Codice Privacy e art 7 GDPR.